.

.

mercoledì 3 luglio 2019

SANPRE AROUND THE WORLD - MESSICO. GUERRERO E LE COMUNITA' INDIGENE


Da un lato il progetto di Trump di allargare il muro che divide gli Stati Uniti dall'America centrale e Meridionale per limitare l'afflusso migratorio. Una barriera di 3000 km, sorretta da pali d'acciaio dalla cima appuntita e costituita di metallo nero, così da renderne le pareti incandescenti. 
Dall'altro l'imperversare del controllo paramilitare sulle popolazioni indigene del Messico. Omicidi, arresti, privazioni, la violenza poliziesca denunciata dalle comunità indigene nei comunicati che seguono, e perpetrata con l'unico scopo di sfruttare la terra e le sue risorse e arricchire le tasche già strabordanti dei grandi gruppi aziendali nazionali e internazionali.
Di mezzo, come sempre, le persone.

Uno scenario che, con le dovute differenze, conosciamo bene anche qui. Al di là e al di qua dell'oceano, camminiamo determinati per la conoscenza, per l'emancipazione, per la dignità degli individui e dei popoli sfruttati.

lunedì 15 aprile 2019

UN BRINDISI ALLA RETROCESSIONE.


E’ finita…


La sconfitta di ieri per 2 a 1 contro i rivali del S.Agostino ci condanna ad una retrocessione matematica in terza. Finisce così una stagione tribolata, cominciata con entusiasmo ed ottimismo e terminata con uno schiaffo dal pianeta reale. Troppo pochi i punti conquistati, nonostante le prestazioni in campo quasi sempre sudate fino in fondo. Troppe occasioni sciupate per riacciuffare un treno che alla fine ci ha lasciato in banchina. Ed in effetti al terzo tempo, una vena malinconica galleggia fra brindisi, chiacchiere e spunciotti. Occhi lucidi e pensieri sospesi e già le analisi a caldo sul come ripartire dalle cose che si salvano. Sono tante a ben vedere…a partire dai numeri e dal calore che hanno circondato ininterrottamente la squadra. 

sabato 6 aprile 2019

COM'È MISERA LA VITA NEGLI ABUSI DI POTERE. In difesa di M.

La ricostruzione giornalistica seguita ai fatti di Piazza del 29 Marzo (in particolare attraverso l'articolo di Enrico Ferro per il Mattino di Padova) si è trasformata in un attacco sommario verso M. cittadina, educatrice ed attivista antifascista, sbattuta in prima pagina e violata nella propria vita privata e professionale. Deviare l’analisi di un’iniziativa collettiva in un’accusa di tipo privato e di stampo sensazionalistico dovrebbe porre una riflessione seria sui fatti e sulla modalità della loro ricostruzione non solo da parte di chi attraversava la piazza nel giorno della parata fascista, non solo da parte dei lettori e dell’opinione pubblica, ma anche e forse soprattutto da parte dei dirigenti e dell’ordine dei giornalisti.

lunedì 7 gennaio 2019

giovedì 29 novembre 2018

LA GRELLIATA MISTA #8 - PENNE DIVERSE E RINASCITE ENTUSIASMANTI


LA GRELLIATA MISTA #8 - BREVE STORIA FELICE

 
SANPRECARIO VOLLEY 3 – 0 CAMPODORO 20/11/2018





Martedì scorso sfidiamo il Campodoro Volley in casa presso il Cornaro, nella penultima partita di questa fase precampionato.
Alle nostre spalle 1 vittoria e 2 sconfitte (cfr. La Grelliata Mista #7) e prima della partita odierna 

Fra’ ci dice che desidererebbe gentilmente che vincessimo, ma ce lo dice a modo suo, più o meno così..."Cxxo pxxxa txxxa vinciamo!"
e con un incipit così la ciurma è pronta all'assalto.

giovedì 22 novembre 2018

SANPRE AROUND THE WORLD - PORTOGALLO


Accade alle volte che le strade intraprese dai vagabondi precari a spasso per il pianeta si incrocino in istanti dall'alto tasso di improbabilità. Che sia il caso o il prodotto dei fili nascosti con cui il nostro Santo determina confusamente le vicende di questo mondo?

martedì 20 novembre 2018

LA GRELLIATA MISTA #7 – DI NUOVI INIZI, VECCHI VIZI E MAGLIE DAI TESSUTI TRASUDATIZI

LA GRELLIATA MISTA #7 - DI NUOVI INIZI,VECCHI VIZI E MAGLIE DAI TESSUTI TRASUDATIZI

 
SANPRECARIO VOLLEY 3 – 1 GLI ANTENATI 23/10/2018

STREEP VOLLEY 3 – 0 SANPRECARIO VOLLEY 09/11/2018

SANPRECARIO VOLLEY 0 – 3 REAL PADOVA 14/11/2018



Lo scrivente si scusa con i suoi ventiquattro lettori per la prolungata latitanza da queste pagine, per espiare oggi resoconto non singolo, non doppio bensì triplo!


Qualche aggiornamento in ordine sparso: trascorsa come di consueto l’estate sui campi da beach, ci siamo finalmente ritrovati in palestra per la preparazione. 
Il Cornaro quest’anno è ufficialmente robba nostra, con tanto di custodi personali e compiacenti sui terzi tempi che si allungano più del dovuto. Dopo tanto tempo siamo riusciti finalmente a farci le tanto agognate nuove divise granata fiammanti, curate dal nostro buon Jean Michè Boscagli Gaultier, alla cui vista pare che il grande stilista Valentino (che, ricordiamo, era alle medie con Boscagli) abbia esclamato “Fanculo il rosso, da oggi solo granata!”. Abbiamo purtroppo perso Matilde, dislocata nelle lande austriache a cibarsi di Käsespätzle, e il prode novello sposo Matteo Tagliati per colpa di una spalla ballerina. Ma soprattutto ci ha lasciati trottolino Fede Baldan, trasferitasi nell’urbe aeterna con nostro sommo dispiacere. Ci impegneremo tutti per riempire il vuoto di madonne in campo che lascia.


L'immagine può contenere: 16 persone, persone che sorridono, persone in piedi e campo da basket


mercoledì 31 ottobre 2018

SANPRE AROUND THE WORLD - REPUBBLICA CECA


Ennesima tappa dei vagabondaggi Precari per il pianeta.
Oggi siamo a Most in Rebubblica Ceca. 
I Migliori cervelli dell'ingegneria Granata sono giunti sul luogo a documentare gli scenari industriali di una delle cave di carbone più grandi d'Europa. 

Dalle terre di Boemia alla copisteria San Francesco arriva un missiva: "Ruspe grandi come case scavano la terra senza sosta ed attendono solo di essere sabotate a dovere!" 

E allora sabotiamole
Omnia Sunt Communia
SanPre Around the World